Descrizione mezzo

Gli elevatori elettrici a timone EJC Serie 2 sono stati concepiti per un impiego intensivo. Si distinguono per altezze di sollevamento, portate residue elevate e lunghe autonomie d’esercizio.
Il potente motore di trazione con tecnologia trifase, insieme al comando da noi sviluppato, garantisce prestazioni di marcia elevate con un consumo di energia ridotto. Ciò garantisce la
massima produttività. A quest’aspetto contribuisce anche la semplicità d’uso:

  • Sollevamento del carico particolarmente preciso e sensibile grazie al motore di sollevamento elettronico. In questo modo lo stoccaggio di carichi pesanti in scaffalature strette è facilitato.
  • Deposito delicato del carico al suolo e sulla scaffalatura mediante idraulica proporzionale.
  • Rumorosità minima durante il sollevamento.
  • L’EJC 214/216 con LiftPlus (opzionale) raggiunge una velocità di sollevamento notevolmente superiore con carico ridotto (fino a 400 kg) rispetto alla dotazione standard.
  • Lo sterzo elettrico a timone (opzionale) garantisce forze sterzanti ridotte anche nella marcia con timone in posizione verticale (tasto di marcia lenta).
  • Numerosi vani portaoggetti per penne, documenti, etc.

Alla semplicità d’uso si aggiunge la sicurezza: il lungo timone, insieme al profilo carrello chiuso e alla fascia paraurti particolarmente bassa, offrono la massima sicurezza per l’operatore.
L’EJC trae l’energia necessaria da batterie con capacità fino a 375 Ah. Per l’impiego dell’EJC 212/214/216/220 su più turni sono disponibili vani batteria con possibilità di estrazione laterale.
Un caricabatterie incorporato (opzionale) assicura la carica comoda e affidabile della batteria da qualunque presa di corrente da 230 V. In opzione anche con funzione di carica rapida.

Scarica scheda tecnica Richiedi maggiori informazioni
Condividi: